Dal diario di Silvia (parte 17):
Si tirano le somme

 

Ci siamo. Domani si consegnano le ricette. Ogni virgola deve essere al suo posto. Manca ancora qualche dettaglio ma non c’è più il tempo di vaneggiare e rincorrere le farfalle.

E’ come un esame all’università: arriva il momento in cui il tempo scade e devi appoggiare quel dannato foglio sulla scrivania del docente. Quello che c’è scritto non dà più possibilità d’appello. Sembra sempre poco, sembra sempre che si potesse fare qualcosa di meglio. Ma è proprio quando sei spinta dall’insicurezza di non aver fatto mai abbastanza che dai il meglio di te. Perché hai la consapevolezza di non essere arrivata da nessuna parte, ma di essere ancora in divenire e ti dai la possibilità di sorprendere e di sorprenderti.

silvia-3982

Io non mi accontento e forse per questo sono un’insicura cronica, ma sicuramente è proprio per questa insicurezza che ho intrapreso il The Pastry Queen. Perchè sono cocciuta e non gliela lascio vinta. Perchè è un percorso in cui crescere e in cui imparare a muoversi e cavarsi fuori dai problemi. Perchè è un viaggio dove cerchi di trovare l’impossibile e il modo di realizzarlo. Ed è estremamente stimolante. Devi combattere con i pugni e con i denti contro te stessa, quando avresti voglia di sbattere la testa contro il muro perchè quella dannata glassa l’hai modificata 25 volte prima di riuscire a trovare la perfezione. Ma alla fine hai vinto tu e ci sei riuscita. E quando ci arrivi ti sembra di camminare sulle nuvole.

E quindi domani si chiude il primo capitolo, preoccupata ma alleggerita. Perché come direbbe qualcuno di importante “il dado è tratto”.
E soprattutto è un percorso in cui ho camminato sulle mie gambe con i miei due allenatori che di vedetta mi indicavano la strada ma mi permettevano di percorrerla, crescendo inciampando e ricominciando a camminare. E si, ne sono estremamente orgogliosa.

Ora si comincia il count down. E l’adrenalina sale.

Silvia Federica Boldetti

Per essere sempre aggiornati potete seguire le avventure di Silvia anche nel suo blog

Please follow and like us:
Dal diario di Silvia (parte 17): Si tirano le somme

decosilblog


decosil nata dalla collaborazione di professionisti nel campo della pasticceria e della lavorazione del silicone, per offrire attrezzi per pasticceria che rispondono ad un elevato standard qualitativo e funzionale. decosil nuova azienda costituita per rispondere alle esigenze dei pasticceri professionisti e non, che vogliono proporre idee creative alla propria clientela con innovativi utensili per pasticceria. Proponiamo stampi in silicone antiaderenti di grado alimentare per la realizzazione di oggetti artistici e decorativi e per la fabbricazione di soggetti. Stampi personalizzati: possiamo replicare i loghi aziendali per la fabbricazione di cioccolatini personalizzati.


Post navigation


Lascia un commento